Home / blog / Forse se i Democratici ripetono il loro messaggio confuso abbastanza volte, afferreranno questo problema.

Forse se i Democratici ripetono il loro messaggio confuso abbastanza volte, afferreranno questo problema.

Forse se i Democratici ripetono il loro messaggio confuso abbastanza volte, afferreranno questo problema.

Precedentemente con BCG e LEK. MBA (Harvard), BA (Wesleyan) Spread the love Categorie: Uncategorized “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “” https: // thehealthcareblog. com / blog / 2007/12/13 / policy-try-and-reconcile-these-two-basic-statements / “,” 200 “,” OK “,” The National Federation of Independent Business, che afferma di avere 350.000 membri con lobbisti attivi in ​​50 stati, mercoledì ha avvertito i politici e i responsabili politici di non imporre nuovi obblighi per la salute ai piccoli datori di lavoro. Il gruppo ha affermato in una dichiarazione di principi che “un sistema sanitario basato su mandati del datore di lavoro o su tasse pay-or-play è inaccettabile”. *** Nella sua dichiarazione di principi la federazione ha invocato l’assistenza sanitaria universale, con una rete di sicurezza governativa per aiutare i più bisognosi a ottenere la copertura. Ma si è opposto alle proposte di collocare l’assistenza sanitaria sotto l’ombrello del finanziamento “pagatore unico” in stile Medicare. Le reti di sicurezza del governo non dovrebbero essere autorizzate a “escludere assicurazioni e cure private”, ha detto la federazione. Sì, è la matematica sfidata alla gente della NFIB che si impegna a difendere il proprio territorio, odiando il sistema attuale, pretendendo in modo fraudolento l’assistenza sanitaria universale e contraria a qualsiasi soluzione.

La cosa incredibile è che un unico pool / sistema di previdenza sociale sarebbe incredibilmente positivo per le piccole imprese, specialmente se basato sulla tassazione progressiva. In primo luogo, l’ostacolo numero uno alle persone che avviano piccole imprese è il blocco del lavoro a causa dei timori di perdere l’assicurazione sanitaria. In secondo luogo, la maggior parte delle piccole imprese non guadagna così tanti soldi, quindi un regime di assicurazione sociale “danneggerebbe” solo i pochissimi piccoli imprenditori molto ricchi. In qualche modo quel gruppo riesce a dominare politicamente il discorso al NFIB – quando non fanno scellini per le famiglie più ricche d’America, cioè. La mia vera analisi della NFIB è stata fatta a Spot-on l’anno scorso. Vale la pena leggere in quanto spiega i calcoli sul perché un sistema sanitario universale finanziato dalla tassa progressiva sarebbe una manna dal cielo per la maggior parte delle piccole imprese. Ma purtroppo non riescono ideologicamente a capirlo.

Spread the love Categorie: Uncategorized Etichettato come: Policy, Uncategorized “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “” https://thehealthcareblog.com/blog / 2006/11/10 / techquality-reason-why-health-care-cost keep-esplodere-469 / “,” 200 “,” OK “,” Il numero di studi TC sta crescendo dell’8% all’anno. Spread the love Categorie: Uncategorized Etichettato come: Quality, Startups “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “” https://thehealthcareblog.com/blog / 2007/04/03 / techconsumers-health2-0-mashup-sito-della-settimana / “,” 200 “,” OK “,” Who is Sick?reduslim belen L’utente ha segnalato i dati su chi è malato, dove e quando. Il sito ritiene che sia probabile che aiuti le persone a capire se sono malate o se hanno qualcosa che sta succedendo. Non ho idea se sia utile o se questo sia l’uso finale del sito. Ma davvero un concetto interessante. Vai a giocare. Spread the love Categorie: Uncategorized Etichettato come: Startups, The Insider’s Guide To Health Care “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “” https: // thehealthcareblog.com/blog/2004/07/28/policypolitics-blogging-the-convention/”,”200″,”OK “,” Ho la TV via cavo per la prima volta e sto scrivendo a macchina ascoltando la convenzione democratica su CSPAN. In generale è piuttosto noioso e quasi nessuno parla dell’elefante piuttosto grande nella stanza della presidenza Bush e dell’Iraq.

  Dato che si tratta di portare gli elettori vacillanti negli stati swing, i Democratici stanno imparando dai Repubblicani che è necessario “” rimanere sul messaggio “”. (Per saperne di più dovresti controllare John Stewart qui) Uno dei messaggi principali è per “” assistenza sanitaria “”. Clinton ha anche detto che uno dei suoi successi è stato che la sua amministrazione “” ha prodotto più assistenza sanitaria “” ma non ha detto cosa significasse. Nel complesso non è chiaro cosa significhi e quando si ascolta il veterano Ways and Means (ora non più Chmn) John Dingell diventa meno chiaro. È riuscito a dire che “” 1 under 65 senza assicurazione sanitaria su 3 a un certo punto dell’anno “” non è accettabile. Ha poi proseguito dicendo che “” la sanità costa più dell’acciaio in una macchina “” (il che è vero da almeno un decennio) e che anche questo è inaccettabile. Poi ha continuato dicendo che l’assistenza sanitaria costava il 15% del PIL e questo era inaccettabile. Spero che SEIU non stesse ascoltando! qui alla fine presumo) In seguito è stato anche il governatore dell’Arizona (una donna non meno – Janet Napolitano) ha dedicato molto tempo all’assistenza sanitaria. Ha avuto un breve discorso sulle truppe all’estero, ma poi ha parlato brevemente delle compagnie farmaceutiche, ma presto è tornata alla conversazione degli anni ’90 sugli HMO che prendevano decisioni mediche. Questo è un argomento vecchio e sempre più irrilevante, almeno per noi stupidi (anche se a quanto pare il prossimo film di Michael Moore parla degli HMO).

Nel frattempo si lamenta dell’aumento dei costi dell’assistenza sanitaria. Forse se i Democratici ripetono il loro messaggio confuso abbastanza volte, afferreranno questo problema. La mia domanda è: perché hanno deciso che questo è il grosso problema? E perché parlano del costo dell’assicurazione sanitaria che è in qualche modo estraneo alla maggior parte delle persone e non si concentra solo sul costo dei farmaci? Immagino che significhi solo che se ne parlano e i repubblicani no, sono loro i padroni della questione. (Le trascrizioni saranno Diffondere l’amore Categorie: Senza categoria Etichettato come: Politica / Politica, Senza categoria “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “” https: / /thehealthcareblog.com/blog/2006/08/24/blogs-hwr-is-up/”,”200″,”OK “,” HWR è al The Lucidicus Project Spread the love Categorie: Uncategorized Etichettato come: Uncategorized ” , “”, “”, “”, “”, “”, “”, “”, “”, “” “https://thehealthcareblog.com/blog/2006/01/04/quality-healthy-for- the-new-year / “,” 200 “,” OK “,” OK. Quindi avete messo su 97 libbre mangiando torta al cioccolato e non andando in palestra a Natale. Ammettilo! Lo so che l’ho fatto. Oggi è ovviamente l’inizio di un nuovo anno lavorativo e stasera andrò in palestra per la prima volta in poche settimane. Potresti anche prendere in considerazione un paio di siti che potrebbero aiutarti a prendere quella risoluzione. (E no, non essere pagato per scrivere questo!) Il primo è della brava gente di Discovery Health (no, non l’album ELO del 1979).

Hanno un sito che ho menzionato la scorsa settimana, per il loro National Health Challenge. THCB ha due copie di questo libro su come diventare magri (ner) e più sani da Pamela Peeke dall’aspetto vivace da regalare. Fammi sapere se ne vuoi uno (e no, non ricevo un taglio per pubblicizzarlo …) Il secondo è un’idea interessante, che sembra essere sulla falsariga degli osservatori del peso della pressione dei pari. Si chiama PeerTrainer e il motivo per cui lo so è perché un vero dottore, Pat Salber – che sa molto sui problemi dell’obesità, della sindrome metabolica e del diabete – sta scrivendo un blog lì che ti dice come rimanere magro e in salute. Penso che il concetto sia mangiare di meno ed esercitarsi di più, ma per i dettagli vedere il blog di Pat Spread the love Categorie: Uncategorized Etichettato come: Quality, Uncategorized “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “” https://thehealthcareblog.com/blog/2011/02/09/thcb-recommends-47/”,”200″,”OK “,” Spread the love Categorie: Uncategorized “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “” https://thehealthcareblog.com/blog/2005/11/18/fda-examining-oseltamivir-risks- by-john-pluenneke / “,” 200 “,” OK “,” Se hai letto FierceHealthcare, hai ricevuto un preavviso di questo lunedì. Il Wall Street Journal ha riferito ieri pomeriggio che la Food and Drug Administration sta sondando fino a 12 decessi che ritiene possano essere collegati all’oseltamivir (cioè Tamiflu) in Giappone. Secondo il giornale, tutte le vittime erano bambini.

Citando la fonte: La FDA ha detto che c’erano 32 segnalazioni di eventi avversi “” neuropsichiatrici “”, 31 dei quali avvenuti in Giappone, e includevano comportamenti anormali, allucinazioni, convulsioni ed encefalite. L’agenzia ha detto di aver ricevuto una segnalazione di due pazienti, di 12 e 13 anni, saltati fuori dalle finestre dopo aver ricevuto due dosi di Tamiflu. L’antivirale, distribuito congiuntamente da Roche e Gilead Life Sciences, è considerato il miglior trattamento disponibile per il virus H5N1, anche se non tutti sono d’accordo che funzionerà. Dato il recente clamore sul farmaco, questo è uno sviluppo che vale la pena osservare da vicino. Apparentemente la FDA è a conoscenza di queste accuse da tempo, come da molti mesi. Aspettatevi un sacco di discussioni sui media su questa storia e sulle sue implicazioni una volta che affonda. Aspettatevi anche che la storia sia al centro della scena nella lotta a Washington sulle protezioni di responsabilità che i produttori di vaccini e le aziende farmaceutiche dicono di volere … Aggiornamento: venerdì, un comitato consultivo della FDA ha detto che non è stato possibile trovare prove che colleghino Tamiflu con le morti in Giappone. Nel frattempo, in risposta alla pressione dell’opinione pubblica, l’agenzia giapponese indipendente per i prodotti farmaceutici e i dispositivi medici ha affermato che inizierà a pubblicare dati dettagliati su tutte le segnalazioni di eventi avversi che riceve in relazione a farmaci da prescrizione e dispositivi medici a partire da gennaio 2006.

Spread the love Categorie: Uncategorized Etichettato come: Pharma, Policy, The Insider’s Guide To Health Care, Uncategorized “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “” https://thehealthcareblog.com/blog/2005/12/20/physicianspharma-is-academic-medicine-beyond-salvage-by-the-industry-veteran/”,”200″,”OK “,” Diverse persone sono preoccupato per l’integrità dei nostri leader medici, e l’ultimo battibecco della Cleveland Clinic ha sconvolto alcune persone, in particolare il medico locale Medpundit. Ho una visione più stanca. Lo paragono a quando ho sentito che gli avvocati devono sostenere un test di etica ma solo non sono autorizzati a praticare se lo falliscono, ho pensato che qualsiasi avvocato che avesse superato un test di etica mancasse dell’attitudine richiesta per il lavoro! Tuttavia, facendo un gradito ritorno al THCB, anche il collaboratore di solito cinico oltre ogni immaginazione, The Industry Veteran, sembra un po ‘preoccupato. Scrive: In precedenza avevo visto la lotta tra il famoso cardiologo Eric Topol e il suo capo presso la Cleveland Clinic, Delos Cosgrove, principalmente come un litigio accademico il cui significato non si estendeva oltre le fortune personali e le posizioni di potere organizzativo dei due presidi. L’articolo del Times, al contrario, suggerisce che la festa di Cleveland rivela che l’integrità della medicina accademica / di alta ricerca è fondamentalmente compromessa. Invece di rimanere ricercatori disinteressati che aiutano a sviluppare e valutare nuovi farmaci e tecnologie, i grandi ricercatori e le loro istituzioni detengono posizioni azionarie nelle società di cui valutano i prodotti.

L’idea stessa che i ricercatori medici siano guardiani del pubblico, motivati ​​dall’etica professionale e dalla ricerca della verità scientifica, rimane un mito sciocco. Chi protegge i tutori? Recentemente ho chiesto a un amico che insegna etica del marketing alla sua università di raccontarmi le sue opinioni sul recente editoriale del New England Journal of Medicine. Questo è stato quello in cui i redattori del Journal hanno tardivamente detto di essere rimasti scioccati, scioccati dal fatto che gli shills di Merck hanno trascurato di includere tre casi di infarto miocardico tra un campione di utenti di Vioxx. La questione specifica per la quale ho cercato chiarezza riguardava la responsabilità relativa dei medici accademici che hanno creato lo studio (o, più precisamente, i cui nomi apparivano sopra lo studio, poiché gli autori medici di Merck hanno scritto senza dubbio l’articolo) rispetto a quella di Merck, che ha sponsorizzato il ricerca. Le pontificazioni del mio amico hanno assegnato la maggior parte delle colpe ai medici. Ci si deve ragionevolmente aspettare che sappiano che l’interesse primo e finale degli operatori di qualsiasi società risiede nell’ottenere profitti per soddisfare gli azionisti. In questo caso particolare, i medici accademici sarebbero stati psicoticamente distaccati dalla realtà per non aver saputo che la ricerca di Merck dei profitti del Vioxx includeva un’inclinazione assolutamente non etica a distorcere e nascondere i dati. “Se erano disposti ad accettare denaro per la ricerca e sponsorizzazioni da noti criminali come Merck”, ha scritto, “allora avevano la responsabilità di agire con i più alti standard di etica possibili, e la mia ipotesi è che non fossero all’altezza . ” L’articolo del Times apre il coperchio per rivelare che questi tipi di conflitti auto-esaltanti sono la condizione di routine della ricerca medica ad alto potenziale. Spread the love Categorie: Physicians Etichettato come: Pharma, Physicians “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “” https://thehealthcareblog.com/blog / 29/09/2003 / the-bloviator-and-the-uninsured / “,” 200 “,” OK “,” Un titolo terribile, ma se ti piace leggere questo blog, l’altro che ho trovato con il il sapore più vicino è l’eccellente The Bloviator, scritto da Ross Silverman, un avvocato / professore di salute pubblica alla Southern Illinois University (e un fan dei Red Sox secondo la mia deduzione). Si concentra maggiormente sugli aspetti di salute pubblica delle cure mediche e meno sul lato commerciale, ma è molto ben informato e in anticipo sul gioco nell’individuare notizie e statistiche oscure. Vai a dare un’occhiata al suo articolo sui numeri dell’assicurazione, che è un buon compagno del mio post su Medicaid.

Spread the love Categorie: Uncategorized Etichettato come: Uncategorized “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “,” “” https://thehealthcareblog.com/blog/2006 / 08/28 / tech-dragon-natural -speaking-first-review / “,” 200 “,” OK “,” Quindi ero così stufo dell’articolo sulla sindrome del tunnel comune dal mio ultimo grande progetto che sono andato a bordo di Dragon NaturallySpeaking 9. Ora sono una sfida infernale per qualsiasi sistema di dettatura perché come qualcuno di voi mi ha incontrato e ha parlato no, mormoro le mie parole, e ovviamente ho un buffo accento britannico che non corrisponde al mutuo trans- Il termine atlantico per Dragon NaturallySpeaking è stato addestrato nei primi due paragrafi qui le prime due cose che ho scritto per il tutorial. È un po ‘sconcertante perché ho imparato che devi ancora parlare lentamente e in modo molto più chiaro di quanto faresti di solito e l’auricolare alla moda di madre scava nelle mie capacità più di quanto vorrei. Inoltre le parole e io in una casella gialla nella parte superiore dello schermo e anche se immagino che tu possa aspettare un po ‘di tempo mentre gli stai dettando un modo per continuare a pensare, è un po’ sconcertante accumularci dentro e non dire nulla che appare sullo schermo. Infatti circa 10 anni fa abbiamo provato un programma di posta elettronica che IFTF avrebbe dovuto essere la più grande novità ma quando si digitava sullo schermo non è apparso nulla per diversi secondi. È un po ‘così, ma mentre continuo a parlare sembra che stia facendo un po’ di dati, o forse sto facendo un po ‘meglio per questo. Ora lascio questi due paragrafi, aziendale e di seguito, e li correggo —— Facendo questo ho scoperto che non è possibile copiare e incollare una sezione enorme 🙂 Ho passato un po ‘di tempo a sistemare la sezione successiva in modo che tu possa vedere di cosa si tratta quindi ero così stufo della sindrome del tunnel carpale del mio ultimo grande progetto che sono uscito e ho comprato Dragon NaturallySpeaking 9. Ora sono una sfida infernale per qualsiasi sistema di dettatura perché come ognuno di voi che ha incontrato me o parlato con me lo so, mormoro le mie parole, e ovviamente ho un buffo accento britannico che non corrisponde al tono transatlantico neutro in cui è stato addestrato Dragon NaturallySpeaking. I primi due paragrafi qui le prime due cose che ho scritto dopo il tutorial. È un po ‘sconcertante perché devi ancora parlare lentamente e molto più chiaramente di quanto faresti di solito e l’auricolare piuttosto alla moda mi penetra nel cranio con più forza di quanto vorrei. Inoltre le parole appaiono in una casella gialla nella parte superiore dello schermo e anche se immagino che tu possa aspettare un po ‘di tempo mentre stai dettando perché continui a pensare, è un po’ sconcertante dissimularci e non far apparire nulla lo schermo. Infatti circa 10 anni fa abbiamo provato un programma di posta elettronica all’IFFTF che avrebbe dovuto essere la più grande novità ma quando si digitava sullo schermo non appariva nulla per diversi secondi. È un po ‘così, ma mentre continuo a parlare sembra che stia andando un po’ meglio, o forse sto facendo un po ‘meglio per questo. Ora lascio quei due paragrafi, li copio di seguito e li correggo —— Bene, sembra più lungo per correggere ciò che ho appena detto per dirlo in primo luogo. D’altra parte, immagino che le parole che non riesce a ottenere la prima volta saranno quelle che continuerà ad avere problemi a ottenere quando proverai a correggerlo.

  È un po ‘difficile perché il manuale dice che quando provi a usare il comando vocale per “” seleziona “”, il software effettivamente addestrerà il software a riconoscere la tua voce e vorrai provare a riconoscere le parole che ha più problemi di comprensione . D’altra parte è dannatamente più veloce usare il mouse per selezionare quelle parole. Comunque è ancora un miliardo di miglia dalla precisione del 95% di cui parla nella sua pubblicità, ma è comunque dannatamente intelligente. Dato che il motivo per cui l’ho comprato, era perché i miei polsi stavano ospitando non perché digito lentamente, è probabilmente una buona cosa che inizi a provare a usarlo, almeno quando sto scrivendo pezzi lunghi che richiedono molte correzioni – e anche se continuo a parlare adesso, sembra che stia migliorando.